21 Set 2017 / 12:09

Racconti a tavola. Un concorso letterario dedicato alle storie gastronomiche

Aperte fino alla fine ottobre le iscrizioni per “Racconti a tavola”, contest per scrittori che si impegnano a raccontare storie di cibo, cucina, tradizioni, sapori e ricette.

Racconti a tavola. Un concorso letterario dedicato alle storie gastronomiche

Aperte fino alla fine ottobre le iscrizioni per “Racconti a tavola”, contest per scrittori che si impegnano a raccontare storie di cibo, cucina, tradizioni, sapori e ricette.

La casa editrice

Nata nel 2008 come e-magazine culturale, Historica oggi è una casa editrice che vanta un catalogo di più di 400 titoli divisi in sei collane principali. Con un occhio di riguardo particolare per gli autori esordienti e con l’obiettivo di proporre pubblicazioni di qualità nel segno dell’indipendenza editoriale. A novembre 2010, grazie all’incontro del fondatore Francesco Giubilei con Giorgio Regnani, imprenditore modenese nel campo alimentare e grande appassionato di libri ed editoria, Historica ha iniziato a focalizzarsi sempre di più sui testi di stampo gastronomico, attraverso iniziative, progetti dedicati e una partnership che ha determinato una struttura editoriale completamente nuova.

Il cibo nei libri

Racconti che partono dalla tavola, recuperando quel familiare binomio fra cibo e letteratura, declinato in molte varianti, soprattutto negli ultimi 10 anni in cui la cucina ha assunto un ruolo significativo all'interno della sfera sociale e individuale di ciascuno di noi. Tanti gli autori e i critici che nel tempo si sono soffermati su questo argomento con approcci differenti, da Montanari a Parasecoli, da Artusi a Rabelais, e la lista è ancora lunga e in continua crescita. Un tema caro a molti, quello dell'enogastronomia, che da sempre riempie le pagine di romanzi d'autore di tutto il mondo. Spesso, però, ci si concentra talmente sul cibo e sulla tavola come protagonisti della narrazione, che ci si dimentica di altri volumi preziosi in cui la trama tratta argomenti diversi, ma con sapori e profumi della cucina a fare da sfondo, secondari certi capitoli, ma che diventano determinanti in altri passaggi.

Il concorso

Racconti fantastici, realistici, saghe, gialli, testi di avventura e di amore. L'atto del mangiare si presenta sulla carta in tutto il suo simbolismo, ed è proprio per porre l'attenzione su questa allegoria ancestrale che la casa editrice ha scelto di lanciare per la prima volta un contest dedicato alle storie che ruotano attorno al cibo. “Racconti a tavola” è una competizione che si impegna a valutare i testi inediti con evidenti riferimenti alla cucina. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti gli autori, esordienti e non, fino al prossimo 15 ottobre 2017. I testi devono essere tutti in lingua italiana, e non devono superare le 8 cartelle dattiloscritte. Le storie selezionate dalla giuria verranno raccolte e pubblicate da Historica edizioni in un unico libro, in vendita in anteprima nazionale in occasione di “Più libri più liberi”, la fiera del libro di Roma che quest'anno si terrà dal 6 al 10 dicembre, e che sarà successivamente ordinabile online e in libreria, oltre a essere disponibile nelle principali fiere letterarie a cui partecipa la casa editrice. L’antologia sarà impreziosita, poi, da due contributi fuori concorso: il primo, a firma dello scrittore e giornalista del primo Novecento Giovannino Guareschi, ambientato durante la seconda guerra mondiale, e il secondo redatto dal saggista milanese Paolo Gulisano, esperto italiano di Tolkien, che affronterà l’argomento del cibo nel mondo degli Hobbit.

www.historicaedizioni.com

a cura di Michela Becchi

Abbiamo parlato di:
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition