17 Feb 2017 / 18:02

Evoo days: a Verona l'extravergine protagonista del salone dell'agroalimentare

Prima edizione per gli Evoo days, iniziativa di Veronafiere-Sol&Agrifood a supporto della filiera dell’olio d'oliva in programma il 20 e 21 febbraio. Torna il salone dell'agroalimentare di qualità nel capoluogo veneto, ma è l'oro verde il protagonista assoluto della manifestazione. 

Evoo days: a Verona l'extravergine protagonista del salone dell'agroalimentare

Prima edizione per gli Evoo days, iniziativa di Veronafiere-Sol&Agrifood a supporto della filiera dell’olio d'oliva in programma il 20 e 21 febbraio. Torna il salone dell'agroalimentare di qualità nel capoluogo veneto, ma è l'oro verde il protagonista assoluto della manifestazione. 

L'evento

Cambiamenti climatici, proprietà nutritive, salute, analisi di mercato, degustazione: sono solo alcuni dei temi del programma degli Evoo days, due giornate dedicate alla cultura dell'olio extravergine di oliva durante il Sol & Agrifood, fiera dell'agroalimentare di Verona. “Il focus è sempre il business, ma come per il vino a wine2wine l’ottica è quella di mettere le professionalità in rete per migliorare il risultato finale, con una ricaduta economica positiva per tutti”, spiega Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere. E continua: “Questa nuova iniziativa è stata pensata con l’intento di far crescere e valorizzare il potenziale umano e professionale della filiera oleicola, perché l’olio di qualità è frutto della cultura italiana” e per questo è un valore che deve essere “mantenuto e allo stesso tempo aggiornato per essere leader e sviluppare sempre di più le opportunità del mercato interno ed estero”. Una due giorni densa di argomenti, seminari, convegni e dibattiti sull'oro verde d'Italia, con relatori nazionali e internazionali pronti a confrontarsi sulle tematiche di attualità del settore olivicolo. Con un programma ricco di appuntamenti.

Il programma

Si comincia lunedì 20 con un focus sul cambiamento climatico: il nuovo progetto OLIVE CLIMA Project, finanziato con quasi 4 milioni di euro e che sarà realizzato in Grecia, si propone di sperimentare nuove tecniche per la riduzione di gas serra attraverso l'aumento del sequestro di anidride carbonica nei terreni, l'incremento di sostanza organica nei suoli, una maggiore ritenzione idrica nel terreno. Spazio anche alla medicina: durante la manifestazione, verranno messe in luce tutte le proprietà benefiche dell'olio extravergine di oliva, ricco di polifenoli (sostanze antiossidanti) e in grado – specialmente se utilizzato a crudo – di prevenire diversi malanni. Come l'osteroporosi: secondo una ricerca dell'Universidad Rovira i Virgili in Spagna una dieta ricca di extravergine è in grado di ridurre fino al 51% il rischio di fratture causate dalla malattia. Uno studio condotto su 870 persone di età compresa fra i 55 e gli 80 anni e che è durato per circa 9 anni ha dimostrato infatti che l'integrazione di quattro cucchiai di olio extravergine di oliva nell'alimentazione quotidiana rappresenta un aiuto concreto contro la fragilità ossea. Non mancheranno, inoltre, dibattiti sul valore del made in Italy nel mondo, sulle tecniche di coltivazione e le prospettive di consumo di extravergine all'estero. Cosa si aspettano i mercati di riferimento (Stati Uniti e Asia) dal prodotto italiano? Quanto la partecipazione a fiere e concorsi può aiutare l'internazionalizzazione dell'oro verde d'Italia? A queste e altre domande cercheranno di rispondere gli esperti del settore. Attenzione particolare sarà poi posta anche all'etichettatura, al marketing, alla grafica e a tutti quei dettagli che possono fare la differenza durante la vendita.

Sol d'Oro

Infine, cuore pulsante della manifestazione è il Sol d'Oro Northern Hemisphere, concorso oleario internazionale che vuole evidenziare e promuovere le migliori produzioni oleicole del mondo, grazie a un panel composto da degustatori internazionali. Oltre agli assaggi ufficiali della competizione, sarà possibile degustare diverse etichette presso l'Oil bar oppure nella Sala Mantegna, guidati dai professionisti. Gli oli premiati con la Gran Menzione saranno inoltre utilizzati in cucina per Chef on show, un evento nell'evento nato in collaborazione con la Federazione Cuochi che si propone di valorizzare il ruolo dell'extravergine nei piatti. Le stesse etichette saranno utilizzate per i minicorsi di cucina Oliocibando.

 

Evoo days | Verona | Veronafiere – viale del Lavoro, 8 | 20 e 21 febbraio 2017 | www.solagrifood.com/

 

a cura di Michela Becchi

Abbiamo parlato di:
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition